Roma

di Roberto Albini

Di queste buche sono fatto.
Di questo traffico e strade senza uscita.
Di rovine di eternit e marmo di Carrara.
Di eternità e infinita fine.
Sono nato a Roma.
A qualcuno è andata peggio.
Ma i miei sogni
non posso raccontarli a nessuno.

Annunci